26 Lug 2017

Economia circolare, tutto rinasce

Vietato buttare. Potrebbe essere questo il motto dell’economia circolare in cui niente diventa rifiuto e tutto torna invece ad essere risorsa, in contrapposizione al modello economico lineare “produzione-consumo-smaltimento” che ha dominato gli ultimi decenni del ventesimo secolo e la prima decade del ventunesimo secolo. Un modello di sviluppo che oggi, in un ottica di economia circolare iniziamo a ripensare cercando di limitare la produzione di rifiuti, favorendo riuso e riciclo, progettando manufatti sostenibili.

Le filiere degli imballaggi in plastica e bioplastica ne sono un esempio virtuoso di economia circolare.

Gli imballaggi in bioplastica, una volta terminata la loro vita utile, possono tornare in natura: conferiti, infatti, nel cestino della raccolta dei rifiuti organici, essi giungono agli impianti di compostaggio dove, opportunamente lavorati, diventano compost, ossia ottimo humus per fertilizzare il terreno in modo naturale.

Gli imballaggi in plastica raccolti e riciclati si trasformano in nuova materia prima per la realizzazione di nuovi oggetticonferiti nel bidone della raccolta differenziata della plastica arrivano negli impianti di selezione, dove, tramite il processo di riciclo, diventano materie prime seconde (con caratteristiche simili ai materiali originali), mentre gli oggetti in plastica di uso domestico che non sono imballaggi e dunque non possono essere conferiti nella raccolta differenziata della plastica vanno conferiti negli appositi centri di raccolta presenti nel territorio, cosi anche loro prenderanno la via del riciclo.

Risultato? L’economia circolare produce solo vantaggi! Per l’ambiente, perché limita l’uso di risorse naturali e riduce la produzione di rifiuti indifferenziati per l’economia, perché genera nuovo sviluppo creando occupazione all’insegna dell’innovazione, per il sistema nel suo complesso perché favorisce la creazione di reti e filiere industriali in grado di rigenerare anche culturalmente e socialmente interi territori.

< TORNA ALL'ELENCO NEWS