I promotori del progetto

I promotori di questo progetto sono Conai, Corepla, Assobioplastiche e CIC e hanno steso un accordo di programma con lo scopo di “favorire e promuovere la migliore gestione ambientale degli imballaggi in plastica biodegradabile e compostabile”.

Ad oggi sono immessi nel mercato imballaggi in “plastica tradizionale” e imballaggi in “plastica biodegradabile e compostabile”. Avendo questi un percorso “post consumo” diverso, il compito di Dicheplastica6 è quello di comunicare in modo efficace i due percorsi.

Assobioplastiche

Assobioplastiche (Associazione Italiana delle bioplastiche e dei materiali biodegradabili e
compostabili): associazione privata tra produttori di materie prime, di manufatti e distributori di plastiche biodegradabili e compostabili. Tra i soci figura anche il Consorzio Italiano Compostatori (CIC).

Conai - Consorzio per il recupero degli imballaggi

È un consorzio privato che assicura il raggiungimento degli obiettivi di recupero e riciclo di tutti i materiali di imballaggio a livello nazionale. Al Conai aderiscono i consorzi di filiera che si interessano del riciclo di specifiche categorie di imballaggi (vetro, plastica, legno, carta e cartone, acciaio).

consorzio italiano compostatori

È l’associazione che riunisce imprese, enti pubblici e privati, produttori di compost e altre organizzazioni interessate alle attività di compostaggio.

Corepla - consorzio nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi di plastica

Anch’esso è un consorzio privato senza scopo di lucro, che partecipa al sistema Conai per ciò che riguarda il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica.